I MERCATI RIONALI PROTAGONISTI NELLA LOTTA ALLO SPRECO ALIMENTARE

 In News

Oggi si celebra la 7^ Giornata Nazionale di Prevenzione dello spreco alimentare. In base ai dati del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio  dei 15 miliardi di euro in cui si quantifica lo spreco annuo di cibo in Italia, 13 miliardi sono dovuti alla sfera quotidiana.

La complessità del problema vede coinvolti sia il mondo della produzione industriale alimentare, la rete di distribuzione, le istituzioni e la comunità civile. Ognuno può e deve svolgere un ruolo per innescare un cambio di rotta e trasformare lo spreco in risorsa.

Noi anche oggi vogliamo porre l’accento sui mercati rionali che stanno assumendo un ruolo fondamentale nella lotta allo spreco, con iniziative che oltre a contribuire alla riduzione dello speco alimentare  hanno anche un importantissimo valore ed impatto sociale.  A Torino ad esempio  il progetto Repopp  con gli Ecomori e le Sentinelle dei rifiuti  recuperano  al mercato  di Porta Palazzo ogni giorno oltre 200 kg di alimenti che altrimenti verrebbero gettati via.

A Roma c’è l’esperienza consolidata del mercato Esquilino dove da oltre un anno l’associazione  ReFoodGees con il progetto Roma Salvacibo, ogni sabato si occupa della raccolta e distribuzione in loco di frutta, verdura e pane invenduti.

Solo alcuni esempi virtuosi che insegnano quanto ancora  si possa fare con ed attraverso i mercati, luoghi  di genuinità intesa non solo dal punto di vista dei prodotti ma anche delle relazioni umane.

Tanto ancora c’è da fare e si può fare,  sviluppando reti di collaborazione fra  realtà che operano in diversi ambiti, attività commerciali, scuole, Onlus, consumatore finale  perché la diffusione della cultura anti spreco parte innanzitutto dalla spesa quotidiana.

Ognuno di noi può contribuire alla lotta allo spreco alimentare,  anche noi lo faremo con l’edizione 2020 di  Incontri d’Autore  prevista a maggio a Roma.  Tema dell’evento che coinvolgerà produttori, commercianti, chef, ristoratori, Istituti alberghieri, Scuole di Alta Formazione, consumatori, foodies, Onlus ed Istituzioni è la lotta allo spreco alimentare. Tutti insieme,  per recuperare genuinità.

 

 

 

Recent Posts